Seguici anche sulla pagina Facebook e se ti servono consigli su tutorial, risparmio e casa nella community della pagina qui o sul nostro forum qui.

Come fare una pianta da appartamento con i semi di limoni e agrumi

Un modo per riciclare i semi dei limoni? Facciamo una bella pianta da appartamento. Facilissimo!

Sapete che sono diventata una fanatica di piante e fiori e quando mi sono imbattuta in questo tutorial non ho potuto esimermi dal cominciare a mettere da parte semi di limoni e dal condividere con voi questo semplicissimo progetto.

I semi degli agrumi (non solo dei limoni) permettono di ottenere piante dalle foglie verdi e lucidi bellissime e dai fiori profumati, una meraviglia della natura a costo zero e riciclando semi che normalmente getteremo...
Ma ora vediamo come, in pochi semplici passaggi, la nostra pianta potrà fare bella mostra di sé in soggiorno:

Come fare una pianta da appartamento con i semi di limoni e agrumi
Occorrente:
  • Semi di limone
  • Un vaso o una tazza
  • Terriccio
  • Acqua
  • Sassolini
  • Tovagliolo di carta
Procedimento:



  • Mettere da parte una buona quantità di semi di limone (preferibilmente biologici).
  • Mettere a bagno i semi in acqua per circa 2 o 3 ore e lasciarle asciugare su carta assorbente (tovagliolo, fazzoletto di carta o panno carta).
  • Sbucciare i semi.
  • Mettere del terriccio in un vaso o in una bella tazza, infilare i semi nel terriccio come da foto sopra, ricoprire di sassolini e bagnare.
  • In pochi giorni vedrete spuntare le prime foglioline (tenete la pianta in cucina, soggiorno, sulla scrivania, ovunque purché sia un luogo luminoso).
  • NOTA: sulla nostra pagina facebook una lettrice ci mostra la sua pianta e ci scrive il suo procedimento: 3 mesi fa ho messo i semini in ammollo e dopo un mese in cui gli cambiavo l'acqua tutti i giorni li ho piantati nella terra...Ecco il risultato! Brava Santa!




  • La pianta della nostra lettrice Santa
    Godetevi la vostra pianta da appartamento!

    Leggi anche:

    18 commenti:

    1. Cara Valentina, da te impariamo molte cose, questa poi dei semi di limone, non lo sapevo per niente!!! Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:)
      Tomaso

      RispondiElimina
    2. Sbagliavo tutto allora.... uhm... mi sa che ci riprovo!

      RispondiElimina
    3. Che bella idea
      !!!È fantastico!!!Appena ho tutto ci provo!!!!

      RispondiElimina
    4. Grazie mille....avevo provato tempo fa, ma senza sbucciarli, ed avevo ottenuto solo poche piantine. Adesso ci riprovo

      RispondiElimina
    5. io ho provato un tempo fa pero la pianta non ha fatto mai fiori ho frutti...

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Perche mon nasceuna pianta in grado di fruttificare, andrebbe innestata. In ogni caso ci vorrebero diversi anni prima di ottenere I primi frutti.

        Elimina
    6. Ma perché vanno sbucciati?

      RispondiElimina
    7. ciao invece dei sassolini posso usare le palline di argilla?? grz

      RispondiElimina
    8. Scusate ma come si fa a sbucciare il seme di un limone????

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Manu, dopo averli messi a bagno la buccia viene via facilmente.

        Elimina
    9. Scusate ma come si fa a sbucciare il seme di un limone???? Manuela

      RispondiElimina
    10. Io i ho sempre piantati i semi , e sono sempre tutti nati, l'unica cosa che non capisco è :" perché non riesco a farli crescere?!!! Dopo circa due mesi li pianto in vasetti separati, e aggiungo le fusaie secche triturate alimento giusto per loro..... ma dopo alcuni mesi muoiono, cosa sbaglio?... so che non devono stare nelle correnti d'aria. Eppure i miei bei limoni muoiono.

      RispondiElimina
    11. Le piante create dai semi non fioriscono

      RispondiElimina
    12. Le piante fatte dai semi non fioriscono

      RispondiElimina
    13. Accipicchia che bella idea! Adoro gli agrumi e qui in Sicilia ne abbiamo di spettacolari! Lo farò senz'altro!

      RispondiElimina
    14. Idea fantastica.Ci proverò sicuramente

      RispondiElimina

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...