5 consigli per organizzare una festa di compleanno per bambini indimenticabile

Organizzare una festa di compleanno per bambini non è mai un compito semplice, perché per i nostri ragazzi questo è un momento talmente importante da metterci addosso una tensione enorme: come evitare di inciampare, e come organizzare una festicciola perfetta? Ecco i migliori 5 consigli.

Decidere la data e spedire gli inviti
Decidere la data della festa è importantissimo: essendo una tradizione scaramantica non organizzarla prima della data effettiva del compleanno, potreste ad esempio scegliere il weekend successivo. Un ottimo sistema per dare un appuntamento agli invitati con discreto anticipo, e per evitare defezioni last minute. Inoltre, evitate sempre di organizzare la festa per vostro figlio quando ci sono festività in ballo, dato che è molto probabile che molti bimbi non potranno venire, perché in viaggio o al mare con i genitori. Per quanto riguarda gli inviti, anche qui organizzatevi con largo anticipo, spedendoli almeno due settimane prima della festa.

Stabilire un tema per la festa di compleanno

Una festa di compleanno per bimbi è un’occasione perfetta per organizzare qualcosa a tema, giusto per dare maggiore colore al party e per coccolare il vostro bambino scegliendo un tema che sia in linea con le sue passioni ed i suoi hobby. Ad esempio, se vostro figlio è un piccolo calciatore in erba, potreste organizzare una bellissima festa di compleanno a tema calcio e comprare tutto il necessario su siti come europarty.it, dove troverete inviti, decorazioni, addobbi, accessori e palloncini di tutti i colori. Ovviamente tutto quanto a tema calcistico!

Organizzare il buffet

Il buffet va organizzato almeno una settimana prima, per stabilire il menu e per essere sicuri di avere tutti gli ingredienti che vi servono. Premesso che i menu complessi e laboriosi sono tutt’altro che consigliati per un party di compleanno, potreste ad esempio realizzare qualcosa di leggero come i tramezzini con cetriolini, pomodoro e insalata: sono sani, sono colorati e possono anche essere conditi creando delle divertenti espressioni che potranno stupire tutti gli invitati. Vanno bene anche altri condimenti, come i paté oppure i tocchetti di formaggio e di salumi.

Pensare ad alcune attività divertenti

Quando organizzate una festa per bimbi, soprattutto se molto piccoli, rinunciate all’idea di riunirli e di coinvolgerli tutti nella medesima attività. Pensate piuttosto a realizzare diversi angoli di svago, magari prevedendo un tavolo con fogli di carta e colori per i più creativi, e una cesta con tutti i giocattoli più divertenti. Potreste anche organizzare una piccola caccia al tesoro o delle mini-partitelle di calcio o di pallavolo, ma assicuratevi sempre che i bimbi non possano farsi male.

Chiedere un aiuto ai parenti

I parenti sono una risorsa fondamentale per le feste di compleanno per il vostro bambino. Perché possono aiutarvi in cucina, tenere a bada i bimbi più scatenati, occuparsi dei vari angoli ricreativi e delle attività che avete pensato per la festa di vostro figlio. Potreste dunque chiedere aiuto alla nonna, alla zia, ai cugini e anche ai fratelli più grandi, che potranno ad esempio occuparsi di piccoli giochi di magia e di intrattenimento.


Nessun commento:

Posta un commento