.

Iscriviti alla newsletter di Donneinpink, tante novità, riciclo e risparmio per te...

Come organizzare laboratori di cucina creativa per piccoli Master Chef

CUCINA CREATIVA PER PICCOLI “ MASTER CHEF”

Valenza educativo-didattica dei laboratori

Questo post nasce per il desiderio di condividere con insegnanti, educatori, genitori e con tutti quelli che lavorano e vivono con i bambini, un'esperienza molto positiva sull'attività da me realizzata attraverso un laboratorio di cucina creativa a scuola.

Prima però voglio farvi una breve premessa:
in cucina i bambini sviluppano la curiosità, la manualità e la creatività, scoprono gli alimenti ed entrano in confidenza con il cibo attraverso i 5 sensi in modo pratico, spontaneo e divertente.

La cucina è un’attività di enorme valore educativo, culturale e affettivo ed è per questo che ho pensato di realizzare questo laboratorio.
L’obiettivo principale del laboratorio è quello di far riflettere i bambini sul tema della corretta e sana alimentazione e offrire loro lo spunto per aprirsi alla scoperta del cibo attraverso la manipolazione degli alimenti.

Cucinare e condividere il cibo con i compagni favorisce la relazione e la partecipazione attiva, per cui è un'attività molto importante soprattutto per stimolare l'autonomia e l'autostima.

Sono partita a settembre con l'inizio della scuola e adesso posso già cominciare a tirare le somme e a raccogliere i risultati positivi di questa stupenda attività.
Vi riassumerò a grandi linee le cose e le ricette realizzate dai bambini nei mesi passati, ma il laboratorio andrà avanti fino alla fine della scuola con cadenza settimanale, se volete potete seguire questa rubrica e ogni settimana vi aggiornerò sugli sviluppi del laboratorio ed inserirò una nuova ricetta da realizzare.

Attraverso i commenti potete darmi suggerimenti e farmi domande, questo spazio potrà diventare importante per uno scambio di idee e di consigli attraverso i quali possiamo crescere.
  
SIETE PRONTI PER SAPERE COME HO INIZIATO?

  Come organizzare laboratori di cucina creativa per piccoli Master Chef

Cominciamo da settembre.
  • Preparato il progetto, prima assemblea con i genitori spiego la mia idea.
Risultato: entusiasmo generale!

  • Identifico lo spazio da utilizzare e mi metto all'opera.
  • Il primo incontro con i bambini è servito per parlare un po' e spiegare loro quello che avremmo realizzato.
Le prime cose che abbiamo realizzato nei due incontri successivi sono stati: 
  • organizzare una dispensa dove posare i nostri “attrezzi del mestiere”

  • Realizzare il nostro cappello da cuoco con un sacchetto di plastica e del cartoncino decorato dai bambini.
  • Stabilire le regole da tenere nel laboratorio e dopo averle scritte al computer e stampate, le abbiamo attaccate al muro per ricordarle sempre.
Una precisazione: le nostre ricette sono quasi tutte senza cottura, le abbiamo prese da ricettari o dal web e  adattate alle nostre esigenze.
Per il pane e i biscotti di Natale e Carnevale sono arrivate in nostro soccorso alcune nonne e alcune mamme fantastiche le quali hanno portato a casa, cucinato e poi riportato a scuola i nostri prodotti.



  • Creare il nostro grembiulino riciclando un canovaccio da cucina dove abbiamo cucito dei nastri per legarlo.

Arriva il grande giorno: la nostra prima ricetta.

PALLINE DI CIOCCOLATO
OCCORRENTE:
Bilancia
Ciotola
Cucchiaio
Vassoio
Pirottini

Ingredienti per 200 g di palline di cioccolato:
  • 100 g di biscotti secchi
  •  25g di cacao amaro in polvere
  • 25 g di zucchero
  •  20 g di burro
  • 40 ml  di latte
PROCEDIMENTO

In una ciotola tritare i biscotti abbastanza finemente, schiacciarli con il batticarne, aggiungere il cacao e lo zucchero e mescolare tutto con la forchetta. 
Aggiungere il latte a poco a poco e il burro ammorbidito.
Impastare bene a mano  finché non sarà tutto ben amalgamato e l'impasto non si attaccherà più alle mani.
Quindi formare le palline della dimensione che più si desidera.
Decorarle rotolandole nello zucchero, nella farina di cocco, nelle codette al cioccolato, in quelle colorate, nei granelli di zucchero o nelle palline colorate.
Sistemare le palline dentro ai pirottini e metterli su un vassoio.
(Noi abbiamo creato i nostri pirottini con dei quadratini di carta forno che abbiamo sagomato con l'utilizzo del fondo rotondo di un bicchierino di vetro).
Lasciare riposare per qualche ora in frigo prima di servire.
Buona Merenda!!!!

VI PIACE L'IDEA?

SE VOLETE IL TUTORIAL SU COME ABBIAMO REALIZZATO IL CAPPELLO DA CUOCO ED IL GREMBIULINO SCRIVETELO NEI COMMENTI, VI DARÒ ISTRUZIONI NEI POST SUCCESSIVI.

Guest post
Di Francesca
Blog: CREANDO RICICLANDO
Un blog con tante idee e tutorial per creare e riciclare.
Sono anche su Facebook: creandoriciclando
e con i miei video tutorial su YouTube: creandoriciclando
LA MIA COMMUNITY SU G+: Sperimentiamo nuove tecniche creative: Creando Riciclando


7 commenti:

  1. Wow che bello! Un laboratorio pensato nei minimi dettagli. Dal grembiule alla pappa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Sì è un progetto che curo molto e che mi regala tantissime soddisfazioni.
      Grazie ancora
      Francesca

      Elimina
  2. Un progetto fantastico! !! Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000!!
      Sì è veramente un progetto fantastico!
      Grazie
      Francesca

      Elimina
  3. Un'idea meravigliosa per sviluppare la creatività dei bambini, immagino quanto siano fieri di averti come maestra! Un bacio
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee!!
      Mi fa piacere che l'idea ti sia piaciuta, dietro c'è un grande lavoro organizzativo, ma i risultati ripagano!
      Ancora grazie
      Francesca

      Elimina
  4. Che bel post... Non lo avevo visto. Ci hai regalato dei suggerimenti molto interessanti. Bellissima l'idea del cappellino fai da te dei piccoli Master Chef ^_^
    Fantastica come sempre!
    Bacioni.

    Mel

    RispondiElimina