Gelato alla fragola super light senza gelatiera

Volete preparare un gelato alla fragola super light senza gelatiera in pochi minuti? Preparate fragole, mezza banana ed un frullatore e seguite questa velocissima ricetta.

Il gelato alla fragola è buono, fresco, sostanzioso e perfetto sia per un dopocena che per una sana merenda per grandi e bambini. Lo sapete che surgelando pezzetti di frutta e frullandoli all'occorrenza, otterrete un gelato golosissimo senza latte né panna, perfetto anche per chi è intollerante al lattosio o per chi segue una dieta ipocalorica o vegana?
Ecco come fare:


Gelato alla fragola super light senza gelatiera
Questo gelato, non avendo la panna tra gli ingredienti, né addensante di alcun tipo, ha bisogno, per essere così cremoso, della presenza della banana (che potete omettere solo nel caso in cui lo facciate col melone che da un gelato abbastanza cremoso da solo).

Il bello di questa ricetta è che potrete adottarla con qualsiasi frutto: pesche, albicocche, melone, anguria, ed avere così, ogni giorno, gelato fresco, genuino e super light in tavola!

Ingredienti per 2 bicchieri di gelato alla fragola super light:
  • mezza banana tagliata a rondelle
  • 8 fragole mature e succose tagliate a pezzetti
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo o altro dolcificante
  • 2 cubetti di latte scremato ghiacciato (opzionale, potete anche ometterlo)
Procedimento:
Tagliate a pezzi (come nella foto qui a fianco) la banana e le fragole, riempite un dispenser di cubetti di latte scremato e mettete tutto nel freezer per 6-8 ore o più. Tirate fuori frutta e latte dal freezer 10 minuti prima di preparare il gelato. Mettete tutto (compreso zucchero o dolcificante) nel frullatore e frullate finché non ottenete un gelato cremoso. Versate nei bicchieri e gustate: pochissime calorie, tanto gusto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...