.

Iscriviti alla newsletter di Donneinpink, tante novità, riciclo e risparmio per te...

Come realizzare un portapenne reggilibri

Quello dell'ordine nella cameretta dei bambini è un problema di tutte le mamme...
Oggi voglio proporti un'idea per creare un portapenne reggilibri con materiali di riciclo e fare così un po' più di ordine sulla scrivania di tuo figlio. E anche nella sua cameretta...

Come realizzare un portapenne reggilibri con materiale riciclato.

Da una parte sarà un portapenne mentre dall'altra un sostegno su cui appoggiare i libri di scuola o le raccolte di fiabe della buonanotte...
Realizzarlo è molto semplice e divertente!

Occorrente:

  • cartone
  • il tubo centrale di un rotolo di scottex
  • il tubo centrale di un rotolo di carta igienica
  • scotch di carta
  • colla vinilica
  • acrilici e pennelli

Procedimento:
ritaglia due rettangoli di cartone (uno più piccolo e uno più grande) e attaccali insieme con lo scotch di carta, perpendicolarmente tra loro, in modo da creare la base e il sostegno su cui appoggiare i libri da un parte e su cui incollare i portapenne dall'altra.
Ritaglia il tubo centrale del rotolo di scottex in due (una parte più piccola dell'altra) e attacca tutti e tre i tubi al cartone, sia sulla base che sulla parte verticale. Lascia aderire bene, eventualmente ripassa un po' di colla.
Una volta asciugata la colla, dai libero sfogo alla fantasia e dipingi il portapenne reggilibri a piacere.
Io l'ho dipinto insieme al mio bambino, la fantasia a righe orizzontali l'ha scelta lui! Fai asciugare un giorno intero e, a questo punto, il portapenne reggilibri è pronto all'uso!

Spero ti sia piaciuta questa idea, ne trovi altre sul mio blog! Ti aspetto!
Beatrice

1 commento:

  1. Cara Maddalena, a quanto vedo per te è tutto facile!! le tue idee sono sempre chiare!
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina