.

Iscriviti alla newsletter di Donneinpink, tante novità, riciclo e risparmio per te...

Ceretta araba fai da te con ingredienti naturali

Oggi scopriremo come fare la ceretta araba in casa con 3 ingredienti che abbiamo in dispensa.

Nasco metà donna e metà orso bruno e questo mi ha trasformato nel tempo in una super esperta di depilazione. Posso dire che dai rasoi, all’ossigenazione, alle creme epilatorie, alle cerette di ogni genere non c’è niente che non abbia provato.

Le mie origini nordafricane mi hanno permesso di conoscere una ceretta naturale fatta con tre semplici ingredienti che tutte abbiamo in casa: acqua, zucchero e limone.

La presenza della peluria è ancora meno tollerata che nei paesi occidentali, quindi la pelle, che deve esser liscia e morbida, gode di particolari attenzioni da parte delle donne mediorientali.
---------------------------------------
Leggi anche:


----------------------------------------------
L'epilazione nei paesi arabi è più che una semplice pratica, è un vero e proprio rito che riunisce le donne della famiglia o le amiche che spesso si trovano proprio per preparare e sottoporsi alla halawa. Non c’è sposa che prima delle nozze non si sottoponga alla depilazione completa su corpo e viso, spesso fatta proprio dalle amiche.
Ecco come da sempre viene preparata la ceretta araba (halawa):

-1 tazza di zucchero
-1 tazza di acqua
-il succo di mezzo limone grande

La premessa che faccio è che non è semplice realizzare la ceretta araba, per il semplice fatto che le prime volte si va un po’ a tentativi prima di ottenere la consistenza giusta.

Mettere gli ingredienti in un pentolino sulla fiamma bassa, mescolare sempre fino a quando il composto comincerà a caramellarsi e a bollire. Vedrete che il colore della miscela diventerà più scura, questo è il momento topico: se riuscite a trovare la giusta gradazione di ambra avrete trovato il segreto della ceretta araba. Quando vi sembra collosa abbastanza tiratela giù dal fuoco e versatela in un piatto di ceramica a raffreddare. 
Prima che diventi troppo fredda prendetela in mano e maneggiatela come se fosse del pongo, se avete trovato il giusto punto di "cottura" non sarà né troppo dura (l'avete lasciata troppo sul fuoco) né troppo molle e appiccicosa (l'avete lasciata troppo poco). 
Senza smettere di lavorarla stendetela sulla parte da depilare nel verso del pelo e poi con un strappo secco tirate nell'altro (come tutti i tipi di ceretta). Ripetete l'operazione.

Per avere un’idea del procedimento ci sono su youtube molti video in proposito, ve ne posto uno che vi aiuterà a capire bene i vari passaggi necessari per ottenere una perfetta ceretta araba fai da te con ingredienti naturali, per vederlo cliccate qui: youtube.com

I vantaggi della ceretta araba sono parecchi:
  • è completamente naturale per cui i rischi di allergia e reazione sono scarsissimi;
  • è economica, perché gli ingredienti sono davvero low-cost;
  • aderisce perfettamente al pelo, eliminando anche quelli più corti;
  • dura più di una ceretta tradizionale;
  • è delicata, per cui non fa male a capillari e vene varicose.
Rispetto alle cerette occidentali ci vuole un po' di tempo per farla è un po' di tentativi per realizzarla, però vi assicuro che vale la pena provarla.

Guest post di Nema (La nemina) 
Pagina Facebook: La nemina


Nessun commento:

Posta un commento