.

Iscriviti alla newsletter di Donneinpink, tante novità, riciclo e risparmio per te...

8 trucchi per affrontare stanchezza e mancanza di concentrazione

8 trucchi per affrontare stanchezza e mancanza di concentrazione 
Non so se capita anche a voi ma, io, da sempre, soprattutto durante i cambi stagione, ho qualche problema di stanchezza cronica. Mi sveglio al mattino già stanca, faccio fatica a "carburare", non riesco a concentrarmi ed arrivo al pomeriggio stanchissima. Mi succede oggi che devo affrontare una giornata da mamma, lavoratrice e casalinga e mi succedeva da single e studentessa.

Ma esiste un modo per affrontare questi periodi, affrontare lunghe giornate impegnative ed essere più produttivi?

8 trucchi per affrontare stanchezza e mancanza di concentrazione 
Ecco 8 semplicissimi trucchi ed un divertentissimo video per sorriderci anche un po' su:
  1. Dormire bene. Sforziamoci di dormire almeno 8 ore a notte, la sera diamoci un orario oltre il quale l'unico obbligo deve essere quello goderci il "momento relax": prepariamoci una tisana, facciamo un bel bagno caldo, infiliamoci sotto le coperte e dormiamo (il riposo notturno è indispensabile per ritemprare corpo e mente).
  2. Una ricca colazione. La colazione è molto importante per affrontare la giornata con energia, il cervello ha bisogno di zuccheri, anche se non siamo abituati, sforziamoci di consumare una giusta colazione: latte, qualche biscotto ed un frutto o uno yogurt.
  3. La lista (o il #metodoadesivo del video sotto...Meglio la lista). Se lavoriamo un buon metodo per organizzare la giornata quando ci si sente poco concentrati e si ha paura di dimenticare qualcosa è quello della "lista": la sera, prima del "momento relax" scriviamo passo a passo quello che dovremo fare il giorno dopo e lasciamo la lista sul tavolo. Il giorno dopo avremo tutto più chiaro e riusciremo ad organizzarci meglio.
  4. Pause. Se studiamo (e magari siamo anche sotto esami) ricordiamoci sempre che stressandosi troppo si rischia solo di far confusione e non apprendere nulla: concediamoci una pausa dallo studio, sgranchiamoci le gambe, andiamo sul balcone a prendiamo una boccata d'aria, consumiamo uno snack zuccherato per una dose di energia e ricordiamo di cambiare argomento di studio ogni 30 minuti al massimo (il nostro cervello ha qualche difficoltà a rimanere concentrato sullo stesso argomento per troppo tempo).
  5. Prendiamoci un momento per sederci e rilassarci. Si, so già che state pensando: "Eh! Avercelo il tempo!" Lo abbiamo, basta volerlo: sediamoci 5 minuti e non pensiamo a NULLA! Rilassiamoci e basta, poi magari facciamoci una bella pausa caffè o telefoniamo ad un'amica, devono essere 5-10 minuti di zero pensieri, zero impegni, zero concentrazione, vi assicuro che quei 5-10 minuti al giorno fanno la differenza. Imponiamoceli!
  6. Finita la giornata smettiamo di correre. Tornati da lavoro o finito di studiare sediamoci sul divano e rilassiamoci un po' (se abbiamo bambini mettiamoli accanto a noi e guardiamo con loro un cartone animato)...Le pulizie da fare e la cena da preparare? Faremo tutto ma con calma: la polvere potremo anche toglierla il giorno dopo ed i bimbi non moriranno di fame se prepareremo solo una fettina alla griglia e un'insalata.
  7. Ceniamo con calma e non pensiamo a nulla. Abbiamo preparato cena ed abbiamo mangiato, la cena può diventare un ulteriore momento relax: liberiamo la mente, parliamo scherziamo, non pensiamo a niente e godiamoci la cena in pace e lentezza, infiliamo pentole e piatti in lavastoviglie, mettiamo il pigiama ai bambini, prepariamo la lista delle cose da fare il giorno dopo e rilassiamoci prima di andare a dormire.
  8. L'ottavo "segreto" è quello di aiutarci, nei periodi di mancanza di energia e concentrazione con integratori naturali come il #MetodoNaturaMix e goderci questo spassosissimo video che ci mostra otto metodi per essere più produttivi:


E voi? Come affrontate questi periodi? Quale metodo e quali trucchi usate?

Nessun commento:

Posta un commento