.

Iscriviti alla newsletter di Donneinpink, tante novità, riciclo e risparmio per te...

Come fare un tiragraffi con cartone riciclato ed evitare che il gatto si faccia le unghie sul divano

Oggi scopriremo come fare un tiragraffi con cartone riciclato. Io ho sempre avuto gatti, li amo tantissimo e fanno parte della nostra famiglia ma...Ne avessi mai avuto UNO che si faceva le unghie su un tiragraffi! MAI! L'ultimo nostro ospite felino è Lello, 10 anni, segni particolari "si fa le unghie su divano e lenzuola". Ci eravamo quasi rassegnati quando i nostri amici che hanno gatti ci hanno parlato dei "tiragraffi di cartone" che piacciono proprio a tutti i gatti.
Ed eccomi a cercare un tutorial su internet, ne ho trovato uno semplicissimo e a costo zero e naturalmente lo condivido con voi.

Come fare un tiragraffi a costo zero con cartone riciclato ed evitare che il gatto si faccia le unghie sul divano.

----------------------
Leggi anche:
----------------------------------
Per fare questo tiragraffi ci serviranno:

  • il coperchio resistente di una scatola di scarpe oppure un contenitore di cartone come quello in foto.
  • un cartone riciclato da cui ricavare le strisce da inserire ed incollare al contenitore.
  • colla vinilica.
  • libri che faranno da "peso" per fissare il lavoro
Come potrete vedere nel tutorial basterà ricavare dal cartone (il cartone dovrà essere ondulato) delle strisce di lunghezza pari alla larghezza del coperchio - contenitore di altezza pari alla profondità dello stesso, cospargere di colla vinilica il fondo del coperchio, inserire le strisce e fermare il lavoro con dei libri in modo che il cartone si incolli bene.

Ed ecco il nostro tiragraffi a costo zero! Il tutorial completo lo trovate sul sito dell'autrice qui: eltocadordecenicienta.blogspot.com

1 commento:

  1. Qui scoriamo sempre cose nuove! Cara Maddalena.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina