.

Iscriviti alla newsletter di Donneinpink, tante novità, riciclo e risparmio per te...

Ricetta pane nella MDP. La macchina del pane. Come e perchè.

Buongiorno, oggi vorrei parlarvi di un oggetto che fa bella mostra di sè nella mia cucina: la macchina del pane (o, più confidenzialmente, MDP). Ecco, io, quando parlo della macchina del pane, sembro una venditrice, la adoro! 
Ma del resto, una patita dell'autoproduzione e, diciamocelo, del low cost, come me, potrebbe non impazzire per un oggetto così? 

Il pane costa parecchio (in alcune città molto più che in altre), quindi c'è un risparmio economico notevole nel farselo da sé (pensate al costo medio di un pagnottone da un kg di pane alle olive, alle noci, o semplice)  in più, ci mettiamo la soddisfazione, il fatto di poter programmare la macchina ed averlo pronto, caldo e fragrante all'ora desiderata?
Al fatto che, se amiamo farci il pane in casa, d'estate, non siamo costrette a morire di caldo col forno acceso? Ma poi stiamo parlando di un oggetto comodissimo anche per le più pigre; volete mettere la comodità di fare una torta (nella MDP vengono buonissime), senza sporcare, e poi dover lavare, contenitori, ciotole, teglie, che se, poco poco a vostro marito prende la voglia di preparare una torta, quando ha finito, in cucina sembra essere passato un tornado? Si, perché nella mdp ci buttiamo dentro tutti gli ingredienti e lei parte; impasta, lievita, cuoce, MITICA! Roba che la torta la può fare anche l'ometto più pasticcione. E fa tutto da sola! Voi mettete dentro gli ingredienti e poi uscite a fare shopping (poi al ritorno potete tirarvela perché avete pure fatto il pane o la torta, con tutti gli impegni che avevate. Insomma, fatevi tentare; al prossimo compleanno, anniversario, fatevela regalare, o regalatevela, o scippate quella che la suocera-zia-cugina-sorella, tiene in cucina a prendere polvere perché tanto non la usa.

Ma ora passiamo alla mia ricetta per il pane (quel pagnottone della foto).

IL MIO PANE

500 preparato per pane  coop o preparato per pane LIDL (contiene anche il lievito e il sale), in questo caso aggiungete SOLO acqua (320ml).

oppure 

250 farina e 250 manitoba + lievito secco Mastro Fornaio o lievito secco della LIDL
2 cucchiai olio girasole (ma quando non ce l'ho uso l'olio evo).
mezzo cucchiaino zucchero.
1,5 cucchiaini sale.
320 ml acqua, 2 cucchiai latte. 
PROGRAMMA PANE, CROSTA SCURA

Mettete prima i liquidi, poi il lievito, poi la farina, io il sale e l'olio li metto dopo qualche secondo che la macchina si è avviata, quando non si è ancora formata la palla dell'impasto, in modo che il lievito non venga a contatto con il sale (questo potrebbe compromettere la lievitazione).
E comunque seguite sempre le istruzioni della vostra MDP.
Importante: dopo qualche minuto dall’inizio dell’impasto, controllate che faccia la palla, se invece è troppo asciutto aggiungete un po’ d’acqua (1 cucchiaio alla volta), se è molle, aggiungete un cucchiaio o più di farina.
Al bip aggiungete 1 tazza scarsa di olive o 1 tazza scarsa di noci …o quello che vi pare, o anche niente; quello in foto è semplice! 
Io lo faccio spesso alle cipolle, è molto buono, al bip aggiungete 2 cipolle precedentemente fatte imbiondire con un pò d'olio in padella, in questo caso, se l'impasto, dopo aver messo le cipolle, risulta troppo molle, aggiungete 1 cucchiaio o 2 di farina.
Seguiranno altre ricette. Ciao a tutti/e. Maddalena.
-----------------------------------------
SEGUI DONNEINPINK SU FACEBOOK
oppure

5 commenti:

  1. La mia MDP è parcheggiata comodamente nello sgabuzzino da diversi anni ormai.
    Avrò provato 15 volte a fare il pane ma veniva sempre bruciato, crudo, stoppaccioso o tante altre cose negative. :(
    Credo di non aver mai trovato la ricetta giusta, quindi potrei darle un'ultima speranza tentando con la tua, vediamo cosa succede!

    Interessante anche la prospettiva di farci una torta.. se hai delle ricette anche per questo sarei molto interessata a provare!

    Grazie dei consigli, a presto!

    RispondiElimina
  2. Nooooooo, Simona! :) Tirala subito fuori e prepara il pane alle olive! Guarda, mi hai ispirata; adesso pubblico la ricetta della torta di mele con lo yogurt, è davvero buona. Se riprendi ad usare la MDP non la molli più. Ciao!

    RispondiElimina
  3. Io non ho la macchina del pane,però mi hai fatto venir voglia di prepararlo anche senza ;)

    RispondiElimina
  4. Io ho comprato la mdp da venerdì, ho già fatto il pane due volte e ne sono entusiasta! Sono approdata qua proprio perché ho intenzione di sfruttarla ben bene!
    Grazie per i consigli e le ricette.
    Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa, io ho scaricato un ricettario per la MDP qui: http://www.francescav.com/wp-content/uploads/approfondimenti/2007_03_28_gielleffe.pdf

      Elimina